LISC - Libreria Internazionale della Sinistra Comunista
[last] [home] [content] [end] [search]

«Il Programma Comunista» 1965

[01] [02] [03] [04] [05] [06] [07] [08] [09] [10]
[11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20]
[21] [22]


1965


«Il Programma Comunista»
1965/01
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

O grande Italia, tutta «marxista»!
Un'unica via d'uscita per il Congo come per tutti i paesi «arretrati»
Il capitalismo è fame
Profitti, mercato, iniziativa privata: colonne del «socialismo» cecoslovacco
Le vittime non possono essere riabilitate dai loro carnefici
Primi risultati dei contributi giunti da tutto il Partito per l'elaborazione delle tesi definitive della sua organizzazione
Spirito di bottega
Un militante scomparso
Non c'è come il bastardo «comunismo» russo per difendere la famiglia patrimoniale borghese
Strategia di classe proletaria contro tragedia nazionale
L'opportunismo è il lubrificante della macchina capitalistica
Follia spaziale in liquidazione
Riunioni di Partito


«Il Programma Comunista»
1965/02
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La classe operaia è rivoluzionaria o non è nulla
Terzo mondo
Sempre meno veli sulla natura capitalistica dell'economia jugoslava
Croci e delizie del capitalismo
Confluenza della unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni - Marsiglia 11-13/7/64 - Tesi sulla questione cinese
Materiali per le tesi definitive sull'organizzazione interna
Considerazioni sulla organica attività del Partito quando la situazione è storicamente sfavorevole
Anche la rendita?


«Il Programma Comunista»
1965/03
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

I rivoluzionari di fronte alla crisi e alla disoccupazione
Un' «opera nociva»
La galera capitalistica brucia: pompieri riformisti accorrete!
Il vero anticolonialismo
In mortem
La nostra forza è nel linguaggio dei fatti
I santoni si fanno incensare
Socialismo e... roulette
Dal baraccone dell'opportunismo
Marcia a ritroso
Splende intatta, al di sopra di ogni falsificazione, la dottrina marxista
Errata corrige
Dotta ignoranza
Così è finita la lotta operaia alla Beloit
Il «miracolo» era arrivato all'Elba
Delizie assistenziali
Riunioni


«Il Programma Comunista»
1965/04
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Dialoga coi riformisti solo chi è riformista
Il capitalismo è lacrime e sangue
La terra, il marxismo... e Mosca
Ladroni di ieri e di oggi
Scricchiolii
Confluenza della unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni - Marsiglia 11-13/7/64 - Origine e caratteri del movimento operaio francese
Conti in banca del «socialismo» russo
India borghese, polveriera dell'Asia
Per la storia di una bestemmia: il «socialismo in un solo paese»
Che cos'è successo nella Ruhr?
Come scrivono la storia....
Le «fabbriche cannibali»
Vita di Partito


«Il Programma Comunista»
1965/05
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Il socialismo dei piccoli borghesi è agli antipodi del socialismo proletario
In Francia, come dappertutto, contrattazione = sconfitta operaia
Ipocrite simpatie pietiste per i guerriglieri gialli
«Scoperte» dello storico borghese
Pagine, vive oggi come allora, della nostra storia
Vecchi chiodi, sempre nuovi
L'atto di nascita del comunismo moderno
Confluenza della unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni - Marsiglia 11-13/7/64 - Origine e caratteri del movimento operaio francese
Internazionalità della crisi
Dalla sconfitta all'alba della vittoria
Candidato ad un nuovo premio
Vita di Partito
Lo sciopero... arma dei padroni!!
La voce del Partito nelle assemblee precongressuali della CGIL
A nemico che arriva ponti d'oro
Scienza spicciola dell'opportunismo


«Il Programma Comunista»
1965/06
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Democratismo, autonomismo nazionale, pacifismo, tre marchi d'infamia di tutti i rinnegati
Nostre lotte su tutti i fronti per l'estensione ed unificazione delle battaglie operaie
La marcia della confessione
Fatti e vicende di questa società forcaiola
Chiodi da ribattere
Dove sta la «provocazione» e dove l'incitamento alla lotta
Un altro militante scomparso
Noterelle
Confluenza della unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni - Marsiglia 11-13/7/64 - Origine e caratteri del movimento operaio francese - La questione militare
Accomuna il borghese classico e l'opportunista il comune rifiuto della violenza rivoluzionaria
Socialciombisti
Dopo otto anni: Proiettile o corpo celeste; satellite o astronave?
La voce del partito nelle assemblee precongressuali della CGIL (2)
L'alternativa dei negri d'America
La grave situazione nel Vicentino
Tutto bene nel Benevennate ma solo nelle cooperative «rosse»


«Il Programma Comunista»
1965/07
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La chiave falsa per l'economia italiana
Lo Stato russo propone, ma il risorto kulak dispone
Una sola via per il Vietnam e per i proletari di tutto il mondo
Tre colpi pubblicitari astrali
Così ragionavano, ai bei tempi
Ce lo dicono lor signori
Signora in crisi
Confluenza della unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni - Marsiglia 11-13/7/64 - Questione militare
Le balle di Ben Bella
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1965/08
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

1° maggio fra bagliori di guerra
Il merito dello sciopero dei ferrovieri è stato del... padrone
I veri, storici puntelli del regime borghese
Il dialogo c'è, e come!
Confluenza della unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni - Marsiglia 11-13/7/64 - Questione militare
La chiocciola rapita
Primo resoconto sommario della Riunione Generale Firenze 17-18/4/65
Una beffa a noi che si converte in una beffa a lor signori


«Il Programma Comunista»
1965/09
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Il «grosso bastone»
Col Vietnam, in nome della rivoluzione proletaria, non del pacifismo democratico
Dal paese del socialismo alla rovescia
Il fine è nulla, il dialogo è tutto
Chi è marxista?
La via dell'emancipazione dei popoli ex coloniali non passa attraverso i Sukarno
I bene informati
Violenti sismi nelle economie e nella politica mondiale se non segnano ancora la terza guerra imperialistica, illuminano la nostra visione e la nostra struttura originali - Produzione industriale imperialismi maggiori nel '64
Che cos'erano e cosa saranno i Gruppi Comunisti
Riunioni di Partito


«Il Programma Comunista»
1965/10
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La terra scotta
Onte, oggi come ieri, sul «Maggio radioso»
Che cosa fu in realtà il Fronte Popolare
D. C. all'avanguardia (dei gonzi)
Azione sindacale alla rovescia
L' «atroce dubbio» dei trotzkisti
Violenti sismi nelle economie e nella politica mondiale se non segnano ancora la terza guerra imperialistica, illuminano la nostra visione e la nostra struttura originali - La produzione industriale nelle maggiori potenze nel '64
La dura esperienza degli operai della Sirma


«Il Programma Comunista»
1965/11
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La medicina di Johnson
Non basta più il «dialogo» alle Botteghe Oscure
Che cosa fu in realtà il Fronte Popolare
La pubblicità, anima del... socialismo!
Oro zecchino
Violenti sismi nelle economie e nella politica mondiale se non segnano ancorala terza guerra imperialistica, illuminano la nostra visione e la nostra struttura originali -Economia russa e contraddizioni capitalistiche
Un volto «nuovo» o sempre quello?
La Pravda non parli per Lenin!
Riunioni di Partito


«Il Programma Comunista»
1965/12
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Diamo la parola a Lenin sulla guerra e sulla pace
Uscire dal vicolo cieco delle lotte articolate
La «politica dei redditi» o il regime dei ruffiani
Dove l'articolazione non funziona
I... rivoluzionari dello status quo
Che cosa fu in realtà il Fronte Popolare
Gesuiti di destra o di sinistra, dialogate
Violenti sismi nelle economie e nella politica mondiale se non segnano ancora terza guerra imperialistica, illuminano la nostra visione e la nostra struttura originali - Economia russa e contraddizione capitalistiche
Nippon in testa
Chi vuol esser lieto sia...
La solita babele del Medio Oriente
Riunioni di Partito


«Il Programma Comunista»
1965/13
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La riprova algerina dell'inesistenza di «vie pacifiche»
Non c'è limite agli sdruccioloni
Storia ed attualità - Hanno quarant'anni le corna messe a Livorno
Esaltazione in Russia delle categorie economiche del capitale
Congratulazioni!
Che cosa fu in realtà il Fronte Popolare
Violenti sismi nelle economie e nella politica mondiale se non segnano ancora la terza guerra imperialistica, illuminano la nostra visione e la nostra struttura originali; Guerra del Vietnam e pacifismo opportunista
La torre di babele del Medio Oriente (II)
L'aspra lotta dei renaioli
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1965/14
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Ritorno al catastrofismo nella integrale visione comunista, contro gli apologeti del benesserismo e dello sviluppo senza crisi
Il primo contatto della Sinistra Comunista con la III Internazionale
Cronaca e riassunto della Riunione Generale del Partito a Napoli
Che cosa fu in realtà il Fronte Popolare
Sbirciatine nei paesi «socialisti»
In solidarietà coi proletari della Piaggio di Pontedera
L'inesorabilità della concentrazione capitalistica vista nello specchio di una «area depressa»
Dalla Francia - Triste epilogo alla Peugeot
Dall'Olanda - Delizie dell'alta democrazia
Tesi sul compito storico, l'azione e la struttura del Partito Comunista Mondiale, secondo le posizioni che da oltre mezzo secolo formano il patrimonio storico della Sinistra Comunista
Breve coda alle «corna» a Livorno


«Il Programma Comunista»
1965/15
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La colera «negra» ha fatto tremare i fradici pilastri della «civiltà» borghese e democratica
Squallido mondo internazionale delle «riforme di struttura»
Qualcosa scricchiola in Oriente
I ferrovieri, principali vittime della collaborazione di classe
Qualunquismo, opportunismo e «Trieste libera»
Il «comunismo» dei mendicanti
Materiale documentario esposto ed illustrato a commento delle tesi generali della Riunione di Napoli - Tesi della frazione astensionista del P.S.I. - Partito e classe, Partito ed azione di classe; Il principio democratico; Tesi sulla tattica del II Congresso del P.C.d'I.
Violenti sismi nelle economie e nella politica mondiale se non segnano ancora la terza guerra imperialistica, illuminano la nostra visione e la nostra struttura originali; Guerra del Vietnam e pacifismo opportunista
Una riuscita riunione pubblica a Venezia
L'hanno detto loro
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1965/16
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Coesistono, si, da sciacalli
Olimpiade cosmica?
Fatti e figure dell'opportunismo
Crisi monetaria, crisi del capitalismo
Amara conclusione della vertenza Sidac
Vita del Partito
Materiale documentario esposto ed illustrato a commento delle tesi generali della Riunione di Napoli - Mozione della Sinistra del PC d'I alla conferenza nazionale clandestina del '24 - V Congresso mondiale; le posizioni della - Il Pericolo opportunista e l'Int. Com. - Piattaforma della Sinistra - Il comitato d'intesa
Parole che scottano ai bonzi


«Il Programma Comunista»
1965/17
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Il nemico non è ai confini dell'India ma, come dovunque, entro casa
Democrazia di fabbrica, fregatura operaia
Materiale documentario esposto ed illustrato a commento delle tesi generali della Riunione di Napoli - Tesi di Lione del '26 - Sesta sessione Esecutivo allargato Komintern del '26 - Discorso rappresentante della Sinistra
Il militante non chiede il saldo del suo sacrificio
Scendi a terra, patetico idealista
Una... scoperta
Socialdemocratici e preti
Zitta zitta anche l'Ungheria
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1965/18
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Fumi d'incenso e colpi di cannone
Democrazia progressista all'opera
La fuga dalle campagne
Trionfi di lor signori
La voce di «Spartaco»
Immondezzaio neoriformista
Niente allunaggio morbido, solo allunaggio bluffistico
Democrazia progressiva all'opera
Turpi anniversari...
Vita del Partito
Materiale documentario esposto ed illustrato a commento delle tesi generali della Riunione di Napoli - Forza violenza dittatura nella lotta di classe - Dialogato coi morti - Marxismo e autorità
Indice dei testi pubblicati
La crisi agricola russa è di origine sociale


«Il Programma Comunista»
1965/19
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

La prosperità americana è intrisa di sangue e sudore proletari
In Russia si produce capitalismo
Superfascismo: simbiosi fra democrazia e fascismo
La gran paura dei borghesi indonesiani
La voce di «Spartaco»
Il «filocinesismo» non è che una variante dell'opportunismo stalinista
Impotenza delle borghesie coloniali
Tesi sul ruolo del Partito Comunista nella rivoluzione proletaria (risoluzione del II Congresso del Komintern, 1920
Le tesi viste da noi, allora ed oggi
Tutti, logicamente, contro di noi i difensori dell'ordine all'Ansaldo


«Il Programma Comunista»
1965/20
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Cani da guardia sindacali di tutto il mondo a congresso
Nodi al pettine
La stessa musica ovunque
Impotenza cronica delle borghesie ex-coloniali
Il paradiso delle Botteghe Oscure e il Cile cattolico, apostolico, romano
Dizionarietto leninista
Solidarietà fra borghesi
Primo resoconto sommario della Riunione Generale di Partito Firenze 31/10-1/11/65
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1965/21
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Mentre i vietnamiti si svenano
La sola via al socialismo: quella rivoluzionaria
L'Ungheria smantella
L'Algeria dopo l'indipendenza
Noi e la fiera elettorale in Francia
Vita del Partito
La profetica potenza della teoria rivoluzionaria marxista lega le sussultorie vicende del corso economico borghese alla riscossa coronante l'ardente ciclo 1848 - 1871 - 1919 - Il corso economie capitalistiche (Riunione Generale di Firenze 31/10 - 1/11/65)
Il nostro immutabile programma
La voce di «Spartaco»


«Il Programma Comunista»
1965/22
[1964] [prev.] [content] [next] [1966]

Per la mobilitazione generale degli operai industriali e dei salariati agricoli contro il padronato e la direzione riformista dei sindacati
Tempo di abiuratori e di scismi
La struttura organica del Partito è l'altra faccia della sua unità di dottrina e di programma
Vita del Partito
La profetica potenza della teoria rivoluzionaria marxista lega le sussultorie vicende del corso economico borghese alla riscossa coronante l'ardente ciclo 1848 - 1871 - 1919 - Il corso economie capitalistiche (Riunione Generale di Firenze 31/10 - 1/11/65)
La voce di «Spartaco»
Gli operai della circumvesuviana contro bonzi e difensori dell'ordine
L'ennesima beffa alla Bartoletti di Forlì
La vecchia megera d'oltremanica manda avanti i suoi aguzzini laburisti
Sergio Adanti


1966


[1952] [1953] [1954] [1955] [1956] [1957] [1958] [1959]
[1960] [1961] [1962] [1963] [1964] [1965] [1966] [1967] [1968] [1969]
[1970] [1971] [1972] [1973]


[top] [content] [last] [home] [mail] [search] [webmaster]


you arrived from:

pagecolour: [to the top]