LISC - Libreria Internazionale della Sinistra Comunista
[last] [home] [content] [end] [search]

«Il Programma Comunista» 1963

[01] [02] [03] [04] [05] [06] [07] [08] [09] [10]
[11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20]
[21] [22] [23]


1963


«Il Programma Comunista»
1963/01
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Un anno denso di conferme
L'alternativa leninista
Dagli ambululacri della babele cominformista
Babele sindacale
Glorie storiche
Commercio anzitutto Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 - La questione agraria in Cina
Glorie socialriformiste all'Ansaldo di Livorno
L'opportunismo allo specchio di una riunione sindacale
Sempre a ritroso
Combattività operaia, boicottaggio di «dirigenti»
Sussulti del proletariato belga (II)
Riflessioni di un operaio - La vera paura
Katanga


«Il Programma Comunista»
1963/02
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Una dura esperienza operaia
unitari a tutti i costi
Dittatura della borghesia o del proletariato
Stelle e strisce
Un «nuovo» stravecchio
L'errore aziendista
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 -Storia della Sinistra Lungo la china
Partito nuovo o camicia sporca?
Tutti addosso ai proletari in collera
Gaffes meridionaliste del partitaccio
Al di là di ogni pudore
Riunioni


«Il Programma Comunista»
1963/03
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

La tigre di stronzio
A Est e a Ovest putrefazione in atto
Eccola, la democrazia una e trina
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 - Storia della Sinistra comunista
Che di nuovo, al Congresso della FGCI
Solidarietà da mercanti
Dall'albo nero della trinità sindacale a Forlì e dintorni
Vecchio e stravecchio
Il PCI a caccia di piccoli e medi borghesi


«Il Programma Comunista»
1963/04
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

In piedi, schiavi, in piedi
Il marxismo e la questione dell'abitazione
Quadrante Est-Ovest
Quelli che se l'intendono
Chi grida ai «teppisti»?
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 -Storia della Sinistra comunista
L'ipotesi maledetta
Gli operai e le operaie di Faenza aspettano ben altro dalla loro lotta
Contro la tattica addormentatrice dei Sindacati, l'azione diretta, unitaria e immediata!
Due precisazioni


«Il Programma Comunista»
1963/05
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Un contratto nazionale a rovescia
Nel baraccone internazionale
Ad uno ad uno si snodano i fatti previsti
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 - La questione militare
La via antipacifica al socialismo
Loro si che stanno bene
Sintomi interessanti
I tranvieri fiorentini non mollano
La voce dei tessili
Quando don Pietro le dice chiare
Sindacalismo o tecnicismo?
I forti, i coraggiosi


«Il Programma Comunista»
1963/06
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

I proletari «votano» solo coi pugni
L'era dei corvi
Marx ed i principi sociali del cristianesimo
Dal «fronte unico» al fronte nazionale e patriottico
Bibbia... rossa
Dagli albi della «civiltà» borghese
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 - Sviluppo capitalismo in Francia e caratteri movimento operaio
Disarticolazione delle lotte operaie
Kennedy se ne accorge
Un altro «socialismo»
Miserie della «politica studentesca»
Lenin e gli scioperi articolati
I vergognosi metodi dei capoccioni sindacali
Agiubei l'ha detta grossa
Strani socialismi


«Il Programma Comunista»
1963/07
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Castità ideologica o fornicazione militante?
Impazzano i comizi: e i metalmeccanici?
I gloriosi minatori francesi davanti a due nemici
L'esportazione che piace a loro
Risveglio inglese?
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 -Storia movimento francese
Non a caso Agiubei va in Vaticano
Lenin e la democrazia
Strano socialismo in Polonia
La tenace lotta dei dipendenti comunali genovesi contro la democratica amministrazione e le bassezze dei bonzi
La Fivre insegni
Le perle della «Pravda»
I tranvieri silurati


«Il Programma Comunista»
1963/08
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Non alla scheda ed al parlamento
Estrema impennata dei minatori francesi
La CGIL fa scuola in Belgio
La volta dei metallurgici tedeschi?
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 -Storia movimento francese - Questioni economia marxista
Il «socialismo» del Codice del Lavoro nella Repubblica Democratica Tedesca
Nulla di nuovo, ovvero il nastrino da cavaliere
Un po' di salute per i piccoli e medi produttori
Miracolo economico e lavoro a domicilio
In solidarietà coi metallurgici puniti all'ALFA
Vita di partito


«Il Programma Comunista»
1963/09
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

1° maggio: onore ai «musi neri» francesi!
Segni di crisi nell'imperialismo mondiale
Filo diretto
Spezzettati nella lotta, divisi per contratto!
Il programma comunista quale folgorò a mezzo l'Ottocento, traverso un secolo di rifiuto dell'infetta cultura borghese, illumina ombre del passato, annunzia morte alla viltà dell'oggi - Genova 3-4/11/62 - Questioni economia marxista
Note sulle basi di organizzazione del Partito di classe
Il «socialismo» nel Codice del Lavoro della Germania Est
La via maestra
Vuoi i preti? Scegli il PCI
I patrioti
La solidarietà «operaia» degli opportunisti
Il «destino dell'uomo»
Mica son fessi


«Il Programma Comunista»
1963/10
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

«Sconfitte» rivoluzionarie e «vittorie» parlamentari
Con le «vie nazionali» si costruisce un falso socialismo
Candidati alla greppia
Gli equilibri non equilibrati esploderanno!
Primo resoconto di sintesi della riuscitissima Riunione interfederale Di Milano 4-5/5/63 Per chiudere su Agiubei, ovvero: Una parodia di Canossa in chiave russa
«Proteste» democratiche a Torino
Pacifismo bugiardo
Silurato lo sciopero dei metallurgici tedeschi
I neo-papalini
Vita di partito


«Il Programma Comunista»
1963/11
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Più fioccano le schede, più si affonda nel letame
La guerra che piace ai padroni
Il terzo K
«Socialismo» a triplo fondo
Merce, moneta, salario, libera impresa (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra comunista, con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possi-bilismo, pace. I seduta: Corso delle economie capitalistiche nel 1962-63 - Milano 4-5/5/63
I «fondatori» del PCI
I neo-papalini
La nostra immutabile via
Sguardi sulla Germania Est: il «diritto al lavoro»
Storiografia a soffietto
Opportunisti vecchi e nuovi
E adesso, caterinette?
Com'è finita alla Fivre


«Il Programma Comunista»
1963/12
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

L'ora è dei baciapile
I furfanti giocano alla libertà ed alla democrazia
Pugno proletario ed aspersorio pontificio
Merce, moneta, salario, libera impresa (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra comunista, con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace. I seduta: Sviluppo del capitalismo monopolistico russo. L questione militare - Milano 4-5/5/63
In liquidazione
Periscano gli operai, viva gli opportunisti!
Sguardi sulla Germania-Est: «la cooperazione aziendale»
D'accordo, ma voi avete le carte in regola?
Il regno della libertà
Per un sindacato diretto da veri comunisti
Vaudeville antifascista
Socialismo zuccherato
Miracolo tedesco
Babele sindacale
Sciopero in chiesa


«Il Programma Comunista»
1963/13
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Avanguardia e retroguardia dell'opportunismo
Cresce la produzione USA ma i disoccupati rimangono
Non mistica della libertà ma infamia della controrivoluzione
Teste su misura
In chiesa ed altrove
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 - La questione militare ed il proletariato
Anche con... Peròn
Il fratello riconosce il fratello
Le fiabe della «civiltà del benessere»
Niente di cambiato per gli autoferrotranvieri
Cretinismo democratico
Nostri ghetti di emigranti
Giri di valzer
Coesistenzialisti a disagio


«Il Programma Comunista»
1963/14
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

La sozza teoria del «confronto ideologico»
Parlamentarismo o lotte rivoluzionarie?
Sguardi al «socialismo» marca Est
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 -Il movimento operaio francese dal 1914 al 1921
Come parlano «loro»
Prospettive africane
Lotte operaie e tradimento sindacale
Un «socialismo» castrato


«Il Programma Comunista»
1963/15
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

La mezza classe, nostra bestia nera
Mosca - Pechino - Washington e ritorno
I veri guardiani dell'ordine costituito
Nel regno dei baciapile
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 -Il movimento operaio francese dal 1914 al 1921
Contro gli «adeguatori»
Cretinismo democratico
Primo resoconto sommario della Riunione Internazionale 13-14/7/63 in Francia
Arlecchino, servo di due padroni
Il meccanismo della democrazia
Dedicato ad un miliardo di tele-imbecilli
A spasso con ciarlatani e falsificatori del marxismo
Attività internazionale
Gli edili ed i metallurgici hanno bisogno di ben altra guida
Gli internazionalisti agli operai di Monfalcone
Interessano i portuali o i porti?
Per l'agitazione dei fornaciai
Supersfruttamento dei macchinisti
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1963/16
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

La borghesia più vile del secolo stolto e i suoi due schifosi «ventenni»
Nel putrido mondo dei bestemmiatori del marxismo
Tutti in un sacco
A scuola da Tito e da Ford
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 - Storia della Sinistra Comunista
Gli innovatori scoprono vie «stravecchie»
Lo sciopero è un «diritto» nella misura che è un atto di forza
Vita del Partito
Polli non pacifici
Fili rosa
Antifranchisti tanto per dire


«Il Programma Comunista»
1963/17
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Viva il Partito unico della rivoluzione proletaria!
Neppure dell'Estremo oriente viene la luce
Liberté, égalité, fraternité
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 - Storia della Sinistra Comunista
Padroni alla crisi
Vento dell'Est, vento di affari
La nuova ora dell'Africa
Che cosa possono fare i compagni che insegnano nella scuola borghese
Gli importanti temi trattati nella riunione allargata di Catania del 25/8/63
Conferme del marxismo


«Il Programma Comunista»
1963/18
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

La rivoluzione proletaria, sola uscita storica dalle guerre imperialistiche
Dopo il miracolo economico, la siesta dell'austerità
Vorrebbero giù Franco e in piedi tutto il resto
Vento dell'Est, vento di affari
Astratti furori di «concretisti» di provincia
La favola della lotta antimonopolistica
La meravigliosa scoperta di Mr. Ford
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 - Storia della Sinistra Comunista
La crisi economica e sociale nelle campagne francesi
Riecco Agiubei
Jugoslavia «socialista», ultimissima scoperta kruscioviana
Per la restaurazione della teoria rivoluzionaria marxista
I soliti stracci
Ceffoni leninisti: Il grande nemico
Riunioni di Partito


«Il Programma Comunista»
1963/19
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Gli edili romani si son fatti giustizia da sé
Marx ha già regolato i conti teorici della «pacifica via al socialismo»
L'azienda contadina e l'insanabile scoliosi dei partiti social-opportunisti
Padre o figlio di storia?
Per la restaurazione della teoria rivoluzionaria marxista
Strane pianificazioni «socialiste»
Ma to', chi si rivede?
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 - Storia della Sinistra Comunista
Un grosso affare
Non ne dubitiamo
ai lettori


«Il Programma Comunista»
1963/20
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

La leggenda del Piave
All'Alfa Romeo - vergogna e maledizione ai sabotatori della solidarietà proletaria!
Galleria del superopportunismo
La guerra rende, ma e poi?
Riunioni di Partito
Merce, moneta, salario, libere imprese (più vile se più minuta), vergogne sociali borghesi, odio secolare della Sinistra Comunista con gli ideismi di chiesa, nazione, democrazia, possibilismo, pace - Milano 4-5/5/63 - Storia della Sinistra Comunista


«Il Programma Comunista»
1963/21
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Un morto che calpesta i corpi dei vivi
Circo equestre del superopportunismo
La Fiat, specchio del tradimento organizzato
Per la restaurazione della teoria rivoluzionaria marxista
Primo resoconto della riunione interfederale di Firenze - 3-4/11/63
Il «trotzkismo» a rimorchio delle nuove borghesie nazionali
Servilismo confederale
Musi neri e facce di bronzo


«Il Programma Comunista»
1963/22
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Impero del capitale, impero di sangue
«noi donne» e la fabbrica della schiava perfetta
Gli edili romani ancora all'ordine del giorno
A chi tocca tocca
Le corna ai socialismi
«Vie al socialismo» e «socialismo africano»
Museruola socialdemocratica in Belgio
I comunisti internazionalisti ai proletari dell'Italsider di Bagnoli
Il programma del Partito Comunista Internazionalista - Organo centrale
Lotte di classe nel mondo
Che cosa pensavano allora di quello che oggi fanno
Beffe sindacali
Venti anni di «vittorie»
Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l'azione del solo partito di classe - 3-4/11/63 -Evoluzione economia russa, corso economie capitalistiche occidentali
I «barbaristi» gettano la maschera
Il tranviere rosso e lo sciopero di categoria
Vita del Partito


«Il Programma Comunista»
1963/23
[1962] [prev.] [content] [next] [1964]

Finalmente nella cloaca ministeriale!
Polli e acciaio
Squallido mondo della ciarlataneria internazionale
Democrazia al 20%
Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l'azione del solo partito di classe - 3-4/11/63 - Evoluzione economia russa - questione militare
Il «diritto di sciopero» è inseparabile dall'azione rivoluzionaria di classe
In braccio alla socialdemocrazia
Lacrimevole coro nel mondo pseudo-comunista alla mitomania borghese dell'uomo
L'esperienza dei filo-tranvieri catanesi
Riunioni di partito


1964


[1952] [1953] [1954] [1955] [1956] [1957] [1958] [1959]
[1960] [1961] [1962] [1963] [1964] [1965] [1966] [1967] [1968] [1969]
[1970] [1971] [1972] [1973]


[top] [content] [last] [home] [mail] [search] [webmaster]


you arrived from:

pagecolour: [to the top]